Stai navigando sul sito web per i clienti provenienti da: Italy. In base ai dati sulla posizione, la versione suggerita della pagina è USA / US
Pannello cliente
Nel tuo carrello
Registrati

Componenti elettronici industriali Panasonic Industry

2020-12-23

Panasonic Industry

Nel catalogo della TME l'offerta del marchio Panasonic Industry occupa una posizione di rilievo. Si tratta di un'ampia gamma di articoli progettati per la produzione di dispositivi elettronici di altissima qualità. Questi includono sia piccoli componenti passivi, ad es. resistori di precisione, che componenti elettromeccanici, ad es. relè. Vale sicuramente la pena scoprire l'intera gamma del marchio Panasonic Industry nella distribuzione TME. Di seguito è riportata una selezione di elementi che costituiscono un esempio rappresentativo della qualità, affidabilità e varietà di questo noto produttore giapponese.

Sensori di movimento del marchio Panasonic per edifici intelligenti

In molti sistemi di automazione, inclusi gli edifici intelligenti o i sistemi di allarme, vengono utilizzati sensori di movimento a riflessione. I componenti di questo tipo, disponibili nell'offerta della Panasonic, sono denominati PaPIR, abbreviazione di Panasonic Passive Infrared (o Pyroelectric). Nel catalogo della TME sono presenti due serie di questi elementi. Si tratta di sensori digitali, destinati al montaggio su schede PCB (THT), realizzati con materiali rispettosi dell'ambiente.

La prima serie è destinata all'uso generale, EKMC. Questi componenti sono dotati di tre tipi di lenti: standard; sagomate per dispositivi montati a parete; o destinate al rilevamento del movimento da lunghe distanze (fino a 12 m). Oltre al monitoraggio o ai controller di illuminazione automatica, vengono utilizzati nei sistemi HVAC, nei macchinari destinati all'utilizzo pubblico (ad es. nelle biglietterie automatiche) o persino nelle stampanti multifunzione. Questi componenti sono disponibili con uscite digitali e analogiche.

EKMC1603112 Sensore di movimento: EKMC1603112

La serie EKMB comprende una selezione simile di lenti, un ulteriore vantaggio è costituito dall'assorbimento di corrente estremamente basso (fino a 1μA) e dall'elevata resistenza alle interferenze con una frequenza fino ad alcuni gigahertz. Questi componenti esclusivamente digitali sono stati quindi adattati alle applicazioni IoT, comprese le applicazioni mobili e alimentate a batteria.

EKMB1301113K Sensore di movimento: EKMB1301113K

Relè elettromagnetici e a semiconduttore

Il compito principale di qualsiasi sistema di automazione è il comando di apparecchi, il più delle volte eseguito mediante relè. In quest'area, il marchio Panasonic Industry offre componenti con una vasta gamma di parametri, predisposti per numerose applicazioni, disponibili in diverse dimensioni.

I relè miniaturizzati della serie DE, DK, DS-P sono stati progettati per commutare correnti di intensità fino a 10A. Sono progettati in conformità con gli standard del settore delle apparecchiature elettriche nell'UE, in Giappone e negli Stati Uniti. Vengono utilizzati non solo negli alimentatori, nei driver ma anche nell'elettronica di consumo, negli apparecchi radiotelevisivi e negli elettrodomestici. Il carico dei contatti per queste serie può raggiungere i 300W (a seconda del modello), pertanto trovano applicazione nell'automazione domestica.

DE:

DSP:

DK:

Un altro tipo di relè del marchio Panasonic sono i componenti di segnale e subminiaturizzati, come ad es. la serie TX. Progettati per l'impiego nei dispositivi di comunicazione di precisione, di misurazione e le applicazioni mediche, offrono buoni parametri di isolamento (2000V DC), pur presentando dimensioni contenute. Una soluzione correlata è costituita dalla [serie di relè compatti AGN con elevata sensibilità.

A seconda del modello, la tensione nominale della bobina è persino di 3V DC, con un consumo energetico di 140 mW. Questi componenti sono stati realizzati principalmente per le applicazioni di telecomunicazione e misurazione, nonché per dispositivi audio\video e sistemi di protezione. A questo punto bisogna distinguere altri due gruppi di prodotti, vale a dire gli elementi a profilo ribassato delle serie AGQ e TX, che per molti aspetti sono versioni miniaturizzate della serie TX e AGN con parametri e destinazioni d'uso simili. Progettati sia per il montaggio THT, che SMT, possono essere installati direttamente sulla scheda (a macchina) e nelle basette nello standard DIL.

TX2SA-5V Relè elettromagnetico: TX2SA-5V

Inoltre sono degni di nota i relè monofase SSR, ossia a stato solido, della serie AQ-H. Racchiusi nei tipici involucri PCB, assicurano una valida alternativa ai componenti elettromeccanici. Assicurano un isolamento dielettrico fino a 5000V AC e sono adattati per l'impiego con tensioni sia nelle reti elettriche degli Stati Uniti, che in quelle europee (max. 600V AC). Si distinguono per la bassa corrente di comando (50mA) e per l'ampio intervallo di temperatura di impiego (da -30°C a 85°C).

Commutatori Panasonic

I commutatori sono un componente piccolo, ma essenziale, di qualsiasi dispositivo legato all'automazione, non solo quale componente dei pannelli di comando. Vengono utilizzati anche all'interno di meccanismi, ad es. con funzione di finecorsa. Svolgono una varietà di funzioni, indipendente da un compito specifico, agli interruttori nell'automazione industriale e di consumo principalmente viene richiesta affidabilità, durevolezza e resistenza alle condizioni di lavoro pesanti. Questo tipo di condizioni di impiego possono essere costituite ad es. da alta o bassa temperatura o presenza di polvere e umidità. Si tratta di agenti cui saranno esposti i componenti installati nelle automobili e in altri veicoli, ma anche nei normali aspirapolvere.

I commutatori Snap Action della serie ASQ, ABJ e ABS del marchio Panasonic sono dedicati proprio a questo tipo di applicazioni. Il meccanismo protetto dalla guarnizione e l'alloggiamento chiuso garantiscono a questi prodotti un grado di tenuta IP67 - in modo che siano resistenti sia alla polvere, che agli spruzzi. Inoltre, possono operare a temperature da -45°C a 85°C. Nel catalogo della TME è possibile trovare questi prodotti in varie versioni: in dimensioni subminiaturizzate, dotati di leve (comprese le leve di simulazione del rullo), progettati per l'installazione SMT o per la saldatura su cavo.

ABS1110519J Microinterruttore SNAP ACTION: ABS1110519J

Un tipo speciale di commutatore utilizzato nell'automazione largamente intesa, sono gli interruttori a sensore. Il marchio Panasonic offre ad es. le serie ESE13 ed ESE18 di questo tipo di componenti. Si tratta di elementi responsabili del rilevamento della presenza di supporti nei dispositivi elettronici (CD nel lettore o della scheda nella fotocamera digitale) o, ad es. destinati al rilevamento dell'apertura del coperchio. Sono caratterizzati da dimensioni contenute (ad es. 1,2 mm di altezza, 4,2 mm di larghezza) e predisposizione per l'installazione superficiale (SMT).

In qualità di leader giapponese nella miniaturizzazione, l'azienda Panasonic inoltre offre microinterruttori TACT in custodie compatte, destinati al montaggio superficiale. Nel catalogo della TME sono presenti le serie EVQQ2, EVQPL ed EVPAA. La dimensione della base di quest'ultimo è di soli 3,5 mm per 2,9 mm. Le destinazioni d'uso di questi prodotti saranno principalmente dispositivi della categoria dell'elettronica di consumo come ad es.: telefoni cellulari, portatili, lettori audio portatili e per auto, ecc. Dal punto di vista tecnico, si tratta di commutatori con una semplice configurazione di contatti SPST, montati superficialmente, adatti all'installazione a macchina. Il marchio del produttore garantisce un'altissima qualità e un funzionamento lungo e affidabile (fino a 2 milioni di cicli per alcuni modelli) di questi componenti.

Componenti passivi Panasonic

I componenti passivi del marchio Panasonic Industry potrebbero costituire una categoria separata nell'offerta della TME. Si tratta di migliaia di componenti dai parametri eccellenti, prodotti praticamente per ogni settore dell'industria. Di seguito sono riportati solo due esempi di una vasta selezione di prodotti di questo noto produttore giapponese.

Per molti anni i condensatori costituivano i componenti elettronici passivi più problematici. Oggi, lo sviluppo della tecnologia ha permesso di aumentare notevolmente la durevolezza e la resistenza di questi componenti. Un esempio di questa lunga evoluzione sono i condensatori SMD elettrolitici in alluminio della serie FK e FT del marchio Panasonic, progettati per il montaggio superficiale. Si tratta di componenti a bassa impedenza (basso ESR), progettati per l'impiego con alte correnti di ripple. Inoltre, possono essere protetti dalle vibrazioni, il che ne consente l'utilizzo nelle applicazioni come veicoli elettrici o macchinari industriali. Grazie alle loro proprietà, vengono utilizzati principalmente nei sistemi di filtraggio della tensione, non solo nel settore automobilistico e nei macchinari industriali, ma anche nelle telecomunicazioni, nelle apparecchiature di rete, ecc. Il loro indubbio vantaggio sono le dimensioni compatte (soprattutto per la serie FT) e la resistenza alle alte temperature (max. da 2000h a 5000h funzionamento a 105°C).

 

EEEFK0J102AP Condensatore elettrolitico: EEEFK0J102AP

Un altro esempio di componenti del marchio Panasonic Industry progettati per la realizzazione di circuiti elettronici affidabili e compatti sono i resistori SMD di precisione. Questi componenti, realizzati negli alloggiamenti standard 0603 e 0805, sono prodotti con una tolleranza dello 0,1%. La potenza massima di questi resistori è di 100mW o 125mW, con tensioni massime che raggiungono i 150V e 200V. Nel catalogo della TME è possibile trovare una gamma completa di questi componenti, pronti per essere spediti direttamente dai nostri magazzini.

ERA3AEB103V Resistore SMD: ERA3AEB103V

L'offerta di componenti passivi del marchio Panasonic Industry integra l'offerta di componenti induttivi. Questi prodotti altamente affidabili, progettati per l'impiego nelle condizioni più difficili, sono progettati per le moderne centraline del motore delle auto. I componenti con induttanza da 0,68μH a 33μH (con una corrente di conduzione massima fino a 16,6A) sono stati racchiusi in un alloggiamento compatto e a basso profilo. Questi parametri rendono l'offerta della Panasonic una scelta eccellente per la realizzazione di convertitori DC-DC, in particolare per i circuiti progettati per le centraline ECU del settore automobilistico, nonché per gli attuatori basati su motori brushless.

LEGGI ANCHE

Il tuo browser non è più supportato, scarica una nuova versione

Chrome Chrome Scarica
Firefox Firefox Scarica
Opera Opera Scarica
Internet explorer Internet Explorer Scarica