EVENTI

Successo cosmico degli studenti di Breslavia

Il progetto TRACZ (Testing Robotic Application For Cathing in Zero-G) prevedeva la creazione di un prototipo di manipolatore del tipo jamming gripper e la verifica della sua funzionalità in condizioni spaziali - sotto vuoto e in microgravità. Nel corso dei due anni gli studenti dell'Università Tecnica di Breslavia hanno progettato il dispositivo e hanno condotto i test. La tecnologia jamming gripper sfrutta una membrana riempita di granulato, in cui la forma della stessa si adatta all'oggetto manipolato. Una volta aspirata l'aria presente al suo interno, il granulato indurisce e la membrana si restringe, in questo modo è possibile manipolare oggetti.

Il culmine del progetto è stata la prova in volo, condotta nel mese di marzo 2019. Il programma è stato condotto congiuntamente dall'agenzia spaziale europea (ESA), svedese (SNSA) e tedesca (DLR). Il manipolatore è stato portata ad un'altitudine di oltre 80 km s.l.m. con l'impiego di un razzo REXUS. Le prove in condizioni di microgravità sono durate 3 minuti e hanno confermato la piena funzionalità del dispositivo nello spazio. La serie di prove di manipolazione e i valori di forza misurati sono stati praticamente identici a quelli ottenuti nel corso di prove sulla Terra.

Porgiamo le nostre congratulazioni e auguriamo ulteriori successi!

 
sponsoring_tracz_4 sponsoring_tracz_1
sponsoring_tracz_2
sponsoring_tracz_3
sponsoring_tracz_6

linecard

Per vedere il prodotto scegli il produttore o la categoria

Quick Buy

?
simbolo del prodotto quantità
Anteprima

Altre opzioni Quick Buy

epayment_home

Questa vetrina utilizza i file cookie. Clicca qui, per avere maggiori informazioni sui file cookie e sulla gestione delle impostazioni.

Non mostrare più